Il sito web di Elettra - Sincrotrone Trieste S.C.p.A. utilizza i c.d. cookies tecnici di sessione, il cui impiego è funzionale alla navigazione nel nostro sito in maniera corretta e sicura.
I cookies tecnici di sessione utilizzati non pregiudicano la riservatezza della navigazione degli utenti, non consentendo l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.
I cookies tecnici di sessione non vengono memorizzati in modo persistente, ma vengono cancellati una volta terminata la connessione al sito web di Elettra - Sincrotrone Trieste S.C.p.A.
Per maggiori informazioni vedi vedi questa pagina.
OK

L’Ambasciatore del Messico in Italia, Carlos Gracia de Alba Zepeda, ha visitato Elettra

Al centro della trasferta a Trieste sono stati i possibili investimenti in FVG. Il Messico ha un notevole interesse per l’innovazione e la formazione in ambito scientifico e tecnologico.

01_web_2020.11.09_ELETTRA_ph_Massimo-Goina
02_web_2020.11.09_ELETTRA_ph_Massimo-Goina
03_web_2020.11.09_ELETTRA_ph_Massimo-Goina
04_web_2020.11.09_ELETTRA_ph_Massimo-Goina
05_web_2020.11.09_ELETTRA_ph_Massimo-Goina
06_web_2020.11.09_ELETTRA_ph_Massimo-Goina
07_web_2020.11.09_ELETTRA_ph_Massimo-Goina
1/7 
start stop bwd fwd

Foto M. Goina
 

Lunedì 9 novembre, accolto dal prof. Alfonso Franciosi, Presidente e Amministratore Delegato di Elettra, l’Ambasciatore del Messico in Italia, Carlos Gracia de Alba Zepeda, ha visitato la sorgente di luce di sincrotrone Elettra e il Free Electron Laser FERMI. Accompagnato da Marco Marazzi, vice coordinatore generale e Marco Peloi, responsabile dell'Ufficio Relazioni Industriali, il diplomatico si è soffermato su alcune linee di luce del laboratorio, incontrando alcuni ricercatori che hanno illustrato alcune delle attività di ricerca in corso.
L’Ambasciatore ha molto apprezzato il lavoro svolto ad Elettra, manifestando interesse a sviluppare anche in Messico la tecnologia degli acceleratori di sincrotrone i cui sviluppi, ha detto, possono avere un impatto positivo sulla qualità della vita. “La quantità di applicazioni del sincrotrone mi ha veramente impressionato – ha affermato Carlos Gracia de Alba Zepeda - e per questo mi adopererò per fare in modo che Elettra sia usato di più dai ricercatori e dalle aziende messicani. Vorrei portare l’esperienza di Trieste in Messico e pensare che un giorno potremo realizzare un nostro sincrotrone”.

L’Ambasciatore ha infine annunciato che a breve a Trieste verrà aperto un consolato onorario del Paese centro-americano, la cui rappresentanza sarà affidata all’ingegnere nucleare Graziano Bertogli.

    Rassegna Stampa



 
 
 
Ultima modifica il Giovedì, 12 Novembre 2020 17:07