Il sito web di Elettra - Sincrotrone Trieste S.C.p.A. utilizza i c.d. cookies tecnici di sessione, il cui impiego è funzionale alla navigazione nel nostro sito in maniera corretta e sicura.
I cookies tecnici di sessione utilizzati non pregiudicano la riservatezza della navigazione degli utenti, non consentendo l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.
I cookies tecnici di sessione non vengono memorizzati in modo persistente, ma vengono cancellati una volta terminata la connessione al sito web di Elettra - Sincrotrone Trieste S.C.p.A.
Per maggiori informazioni vedi vedi questa pagina.
OK

Sala stampa

Elettra Sincrotrone Trieste ed Eni siglano accordo di collaborazione scientifica

Pubblicato il: 2018-06-27 09:19

Trieste, 27 giugno 2018

Eni ed Elettra Sincrotrone Trieste hanno siglato un accordo di collaborazione scientifica e tecnologica grazie al quale il colosso energetico italiano potrà avvalersi delle altissime competenze e della strumentazione all’avanguardia del centro di ricerca internazionale che ha sede nell’Area Science Park di Trieste, per studi e ricerche che spaziano dalle energie rinnovabili alle tecnologie ambientali.

Elettra, in particolare, potrà dare contributi importanti nella caratterizzazione di nuovi materiali da utilizzare nella produzione di energie rinnovabili, in studi in ambito geo-fisico e nell’analisi dei processi chimico fisici legati all’uso di combustibili fossili e lubrificanti al fine di ridurre gli impatti ambientali legati al loro impiego.

Leggi tutto...

La madre di tutte le lucertole

Pubblicato il: 2018-05-31 09:19

Una nuova ricerca internazionale riscrive la storia dei rettili a partire da un fossile rinvenuto nelle Dolomiti.

L’origine di lucertole e serpenti va retrodatata di circa 75 milioni di anni, ed è documentata da un piccolo rettile, Megachirella wachtleri, rinvenuto quasi 20 anni fa nelle Dolomiti e oggi riscoperto grazie a tecniche all’avanguardia nel campo dell’analisi 3D e della ricostruzione delle parentele evolutive. Lo dimostra una ricerca paleontologica internazionale cui ha partecipato il MUSE – Museo delle Scienze di Trento, in collaborazione con il Centro Internazionale di Fisica Teorica Abdus Salam di Trieste, il Centro Fermi di Roma ed Elettra Sincrotrone Trieste. I risultati sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista scientifica Nature, che dedica alla ricerca anche l’immagine di copertina.

Img1. Megachirella © Davide Bonadonna

Leggi tutto...

Dimostrata la capacità della luce di modificare le proprietà elettroniche dei superconduttori

Pubblicato il: 2018-04-27 09:19
Pubblicato su Science Advances lo studio di un team internazionale che coinvolge diversi ricercatori italiani.
 
La superconduttività ad alta temperatura è una sfida tuttora aperta per i ricercatori di tutto il mondo nel campo della fisica della materia condensata. I numerosi aspetti ancora da chiarire, a 30 anni dalla scoperta della superconduttività negli ossidi di rame, vengono oggi affrontati con approcci e tecniche diversi e complementari a cui ha dato un contributo innovativo una collaborazione internazionale che ha riunito undici istituti scientifici di sei Paesi.
Leggi tutto...

Al FEL FERMI osservata con un dettaglio senza precedenti una reazione fotochimica nel suo divenire

Pubblicato il: 2018-01-29 10:19

Il risultato dell’esperimento pubblicato su Nature Communications apre la strada a indagini in grado di portare nuova luce sui processi fotochimici

Girare il “film” di una reazione fotochimica, interpretandone i dettagli nascosti con l’aiuto di un calcolatore. È quello che ha fatto, grazie alle straordinarie potenzialità della sorgente laser a elettroni liberi FERMI di Trieste, un team di ricerca composto da Università di Uppsala e Gothenburg, in Svezia, Institut Ruđer Bošković di Zagabria, Laboratorio Elettra-FERMI, Università di Trieste e Laboratorio di Chimica Fisica, Materia e Radiazione di Parigi. Lo studio è stato pubblicato su Nature Communications

Leggi tutto...

I denti di un feto preistorico raccontano gli ultimi mesi di vita di una madre e del suo bambino vissuti 27mila anni fa

Pubblicato il: 2017-08-28 09:19

L’eccezionale studio di un team italiano guidato dall’Università Sapienza reso possibile grazie a tecniche non invasive realizzate con luce di sincrotrone a Trieste. La ricerca pubblicata su Scientific Reports.

Lo studio dei fossili permette di ricostruire la storia del nostro pianeta e l’evoluzione della nostra specie. Ma che tipo di informazione si può ricavare dai fossili di un feto del Paleolitico superiore? È quanto indagato da uno studio, recentemente pubblicato sulla prestigiosa rivista Scientific Reports, realizzato per l’Università Sapienza da Alessia Nava in collaborazione con altre università e istituti di ricerca, quali il Museo delle Civiltà di Roma, il Centro Fermi di RomaElettra Sincrotrone Trieste, il Centro Internazionale di Fisica Teorica Abdus Salam di Trieste, l’Università degli Studi di Bari e la University of Wollongong in Australia.

Leggi tutto...


Contatti

Ufficio comunicazione

communication@elettra.eu

Links


Brochure

Ultima modifica il Lunedì, 14 Maggio 2018 18:01