Il sito web di Elettra - Sincrotrone Trieste S.C.p.A. utilizza i c.d. cookies tecnici di sessione, il cui impiego è funzionale alla navigazione nel nostro sito in maniera corretta e sicura.
I cookies tecnici di sessione utilizzati non pregiudicano la riservatezza della navigazione degli utenti, non consentendo l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.
I cookies tecnici di sessione non vengono memorizzati in modo persistente, ma vengono cancellati una volta terminata la connessione al sito web di Elettra - Sincrotrone Trieste S.C.p.A.
Per maggiori informazioni vedi vedi questa pagina.
OK

Progetto Trans-Glioma: Una biobanca per favorire la ricerca di nuove terapie contro il glioblastoma



(Foto di gruppo dei partecipanti all'incontro dell'11.01.2019)

È questo uno degli obiettivi del progetto Interreg ITA-SLO Trans-Glioma che vede in prima linea Elettra Sincrotrone Trieste


Favorire nuove terapie per il glioblastoma grazie a una piattaforma di ricerca transfrontaliera traslazionale. E’ quanto si propone il team di ricercatrici e ricercatori del progetto Trans-Glioma puntando l’attenzione, in particolare, sulle cellule staminali di glioblastoma più resistenti. I dati relativi all’incremento dell’incidenza dei tumori cerebrali in particolare dell’incurabile glioblastoma – che per i pazienti significa un’aspettativa di vita di un anno e mezzo – sono molto simili in Italia e Slovenia.

Lo scopo di Trans-Glioma è incrementare la cooperazione tra soggetti chiave nel campo biomedico (istituti di ricerca, ospedali, università e aziende), promuovere il trasferimento di conoscenze e tecniche biomedicali innovative nella diagnosi e cura del tumore cerebrale e migliorare la competitività e l’importanza della ricerca in oncologia a livello macroregionale.

Per fare il punto sull’andamento delle attività nei giorni scorsi si è tenuto nel campus di Basovizza di Area Science Park un incontro al quale hanno partecipato tutti i partner coinvolti: Facoltà di Medicina dell’Università di Lubiana (capofila), Azienda Sanitaria Universitaria di Udine, Elettra Sincrotrone Trieste, National Institute of Biology – NIB, BioSistemika, Azienda ULSS3 Serenissima.

Tra i risultati attesi c’è anche la creazione di una banca dati congiunta a livello macroregionale che consentirà alla scienza di lavorare a stretto contatto con la biomedicina clinica, al fine di individuare terapie personalizzate per i singoli pazienti. L’attività dei partner è volta ad assicurare una diagnosi precoce del tumore e un suo più efficace trattamento, grazie a una maggiore conoscenza dei meccanismi molecolari che sono alla base della malattia, allo scopo di migliorare la qualità della vita dei pazienti e delle loro famiglie.

I risultati attesi del progetto sono la creazione di una biobanca tumorale congiunta (GLIOBANCA) e la ricerca e validazione di nuovi biomarcatori di cellule staminali di glioblastoma, che consentiranno target farmacologici più precisi.

Trans-Glioma è un progetto finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale – Programma Interreg V-A Italia-Slovenia 2014-2020.


Leo Brattoli, Uff. Stampa AREA Science Park

 

 

 
Ultima modifica il Martedì, 05 Febbraio 2019 17:42