Sono attualmente 26 le linee di luce, includendo il laser ad elettroni liberi dell'anello di accumulazione, che utilizzano la radiazione prodotta dalla sorgente Elettra. Tutte tra le più importanti tecniche sperimentali basate sull'uso dei raggi x sono presenti ad Elettra. Esse vengono utilizzate nei campi della spettroscopia, spettro-microscopia, diffrazione, scattering e litografia, insieme alla spettroscopia e microscopia nell'infrarosso, allo scattering inelastico nell'ultravioletto e alla mappatura delle bande nei solidi. Il mantenimento delle versatili stazioni sperimentali in condizioni di stato dell'arte offre agli utenti di Elettra l'opportunità di utilizzare straordinari strumenti per condurre ricerche d'eccellenza in diversi settori e discipline scientifiche.

Le linee di luce di Elettra

1.1L TwinMic
1.2L Nanospectroscopy
1.2L NanoESCA
1.2R FEL
2.2L ESCA Microscopy
2.2R SuperESCA
3.2L Spectromicroscopy
3.2R VUV Photoemission
4.2 CiPo
5.2L SAXS
5.2R XRD1
6.1L Materials Science
6.1R SYRMEP
6.2R GasPhase

Contatti      Calendario


alt

MCX 7.1
ALOISA 7.2
BEAR 8.1L
LILIT 8.1R
BACH 8.2
SISSI 9.1
APE 9.2
X-Ray Fluorescence 10.1L
DXRL 10.1R
IUVS 10.2L
BaDElPh 10.2R
XAFS 11.1R
XRD2 11.2C
Xpress 11.2R

Linee di luce suddivise per tecniche sperimentali

Ultima modifica il Mercoledì, 30 Novembre 2016 12:27